Ricevo e pubblico da Dario, Gs Zero, la foto di due pani senza glutine e lieviti chimici, preparati in semilavorato per compensare la mancanza di “sostanza” a colazione di questo ragazzone affamato. L’obiettivo era, oltre la normalizzazione nutrizionale, quella di sostituire i vari preparati industriali a base mais, tanto in voga tra questi “fortunati” allergici, con nutrienti specifici e non allergizzanti che fossero facilmente manipolabili, in preparazione e cottura, e che si potessero porzionare per successiva congelazione. Obiettivo raggiunto e Dario conferma: ” Ciao Luiss, come vedi non ho atteso e ho preparato, ( mia mamma, ma io ho partecipato dettando il procedimento!!) entrambi i tuoi semilavorati.La riuscita te la allego in foto. Ti dico solo che quello al cioccolato mi spara un’energia pazzesca abbinato alla composta, e quello liscio lo utilizzo come un pane classico. Grazie fratellone milanese, la mia fam ti è debitrice e io sono al top, giovedi un 28 facile facile.”

DSCN4448

About these ads