fotoRicevo, e volentieri pubblico,  questo personale contributo che segue il precedente articolo sul tempo in cucina. Spero che anche altre di voi vogliano dare una testimonianza in quanto, a mio modesto parere, il volersi bene e la consapevolezza del poter essere, non può eludere la fase di riorganizzazione del proprio tempo, che poi risulta una delle problematiche più utilizzate per fare soldi e avvelenare le persone, da una certa industria “alimentare”, che prepara per noi i gustosissimi piatti pronti da scongelare (leggere etichette please…).

Grazie a questo Chef Patissier che ha voluto dare testimonianza di come il tempo per noi stessi sia una parte importante del nostro essere vivi, ma spesso non ce ne rendiamo conto.

 

 

“Il tempo in cucina non importa quanto … L’importante sia di buona qualità …ti meraviglierai di te stesso e di quello che sarai in grado di fare se in tutto questo c’è l’amore soprattutto per se stessi e di conseguenza la condivisione….”
il tempo2

Annunci