Skip to content

TEFF: ANTICO SEMINO DALLE MILLE VIRTU’

1 agosto 2015

Il Teff è un seme antico, proveniente dall’Etiopia, ed è rimasto identico a quello che veniva consumato 6000 anni fa, sia nei livelli qualitativi che nelle proprietà organolettiche.
E’ un semino unico e genuino, non essendo stato geneticamente manipolato né da incroci e neppure dalla scienza, ed è rimasto puro come la natura l’ha creato.
Questa nostro seme è stato accuratamente selezionato per obbedire a severe specifiche qualitative colturali e di utilizzo alimentare e per garantire al massimo l’assenza di Glutine in tutta la filiera produttiva. Il valore nutrizionale dei semini si trova principalmente nello strato esterno ed è uno dei più piccoli semi al mondo ma che, incredibilmente, racchiude in se molte qualità nutrizionali come fibre, minerali e vitamine.
La molinatura è praticata sul semino intero, la risultanza è una farina sempre integrale, sia per quella bianca che per la scura. In termini nutrizionali questo significa che la farina di teff  mantiene costantemente un equilibrio naturale nelle sue caratteristiche. Queste farine, semi e fiocchi, risultano uniche e particolari, offrendo molteplici opportunità di applicazione in cucina e possono essere considerate al top fra le nostre macinazioni Gluten-Free.
In una società alimentare così confusa come la nostra, e che deve affrontare gravi problemi di salute spesso causati dall’utilizzo di alimenti manipolati e d’incerta qualità, il corpo umano, che non è  adattato a questo modello alimentare, combatte quotidianamente per cercare un equilibrio che sempre più difficilmente, soprattutto con il passare dell’età e di un modello di vita sedentario, riesce a mantenere. Purtroppo il modello di vita occidentale costringe le persone ad alimentarsi sempre più con pasti fast-food, conseguentemente sta aumentando il numero delle persone in sovrappeso, soprattutto in giovane età. La medicina è da tempo che mette in guardia da queste problematiche esponenziali che si verificano molto rapidamente nel giro di 2-3 generazioni. Spesso i medici associano il sovrappeso ad un maggiore rischio di sviluppare malattie oncologiche, malattie cardiovascolari e diabete di tipo II. La buona politica, i media più sensibili al problema, l’industria salutistica e le associazioni dei consumatori sono a conoscenza di questo problema ed informano le persone per poter reagire a questo fenomeno, offrendo modelli di vita alternativi e cibo più sano.
In linea con queste indicazioni salutistiche e quindi con la costante e caparbia ricerca di qualità nei nutrienti Seeed, ecco che ora, dopo prove, test con volontari e analisi particolareggiate possiamo offrirvi anche questo meraviglioso e particolare nutriente. Il nostro Teff contiene il 60% di amido con caratteristiche davvero particolari: il 20% circa è rapidamente assimilato (quindi converte il glucosio nel sangue entro 30 minuti), il 50% è lentamente assimilato (perciò converte il glucosio nel sangue da 0,5 a 3 ore) e il 30% risulta amido-resistente (non viene convertito in glucosio, ma utilizzato come substrato per la flora batterica del colon). Pertanto abbiamo dei rilasci modulati di energia veramente unici: rapida e lenta in un tempo prolungato che donano una sensazione di sazietà più duratura, impedendo la ricerca di spuntini, aiutando a ridurre il peso corporeo. La parte rilasciata dopo il tratto digestivo è ricca di amidi resistenti solubili (come inulina) che fornisce resistenza al fisico concorrendo a renderlo meno vulnerabile alle malattie. I picchi glicemici più bassi dei livelli di zucchero nel sangue, perché come detto gli amidi vengono più lentamente rilasciati, contribuiscono ad impedire le fluttuazioni dei livelli di insulina nel sangue. Questo è molto importante nella lotta contro il diabete di tipo II. Questo seme contiene circa l’8% di ‘reale’ fibra alimentare (in aggiunta all’amido resistente che agisce come fibra). Le fibre alimentari hanno un effetto positivo sul meccanismo di funzionamento del sistema digerente perché stimolano il movimento peristaltico dell’intestino tenue e prevengono la stipsi. Inoltre, anche le fibre alimentari danno una sensazione di sazietà, svolgendo un ruolo importantissimo nel controllo del peso corporeo. Confrontato con le farine di frumento integrale, questo seme contiene fino a 5 volte di più di minerali come ferro, calcio, magnesio e zinco che sono vitali per il metabolismo umano ma soprattutto per i bambini e per gli anziani, ma anche per chi pratica attività sportiva e vuole migliorare le proprie prestazioni. Oltre agli elevati livelli di questi sali minerali importantissimi, il nostro Teff contiene incredibilmente un po ‘di vitamina C (caratteristica unica per un grano!!!). È noto oramai come la vitamina C migliori l’assorbimento dei sali minerali, ma probabilmente è più importante un’ulteriore caratteristica di questo particolare nutriente: contiene pochissimo Acido Fitico. Questo acido organico, che è sempre presente nei grani, ha la proprietà di legarsi a minerali come ferro, calcio e zinco in modo tale da non poterli rendere biodisponibile nel tratto intestinale e di conseguenza i minerali non potranno essere assimilati. Al contrario questo nostro semino permette un loro utilizzo ottimale da parte del fisico, proprio per questa percentuale così bassa. Questo Teff contiene circa il 12% di proteine posizionando il rapporto tra aminoacidi e proteina tra la qualità delle proteine di un uovo di gallina e quelle della soia (una delle migliori proteine di origine vegetale da utilizzarsi però con parsimonia). Un’ulteriore caratteristica di questo seme, valorizzandolo ulteriormente, è quella che non contiene glutine del frumento, che, al contrario, è abbondantemente presente in quasi tutti i moderni modelli alimentari occidentali. Non essendo una proteina essenziale, viene spesso aggiunta per motivi di tenuta degli impasti nelle produzioni alimentari in quanto agisce come collante, ed è da tempo sotto osservazione perché si sospetta che possa aumentare la predisposizione delle persone alle allergie alimentari. Il nostro semino non ne contiene, non potrà quindi essere utilizzato per preparazioni di panetteria classica a lievitazione, ma potremo esaltarne le caratteristiche in moltissime ricette semplici e poco elaborate utilizzandolo al posto del Frumento.

Crespelle di Teff

IMG_0115

Biscotti di Teff

IMG_0119

 

Annunci

From → Parliamone....

One Comment
  1. Anonimo permalink

    Supercalifragilistichemeravigliosooooooo…..!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: