Skip to content

Vegetariani e Lacto-Ovo-Vegetariani B, le basi per smetterla di farsi del male da soli

27 maggio 2016

Ciao

Rispondo qui, e sarà argomento più approfondito successivamente sulla pagina FB OMEOCULINARIA, alle ultime richieste ricevute dalle B che chiedevano come migliorare il loro stato di salute pur mantenendo una dieta che escludesse le proteine della carne, visto che per qualche tempo ho testato su di me questa esclusione.

Prima di tutto bisogna fotografarsi per quello che si è in questo preciso momento! E’ inutile partire senza sapere effettivamente come siamo conciati, e non ho altri aggettivazioni o termini visto quello che riportate sui vostri disturbi. Quindi per prima cosa potrete contattarmi in privato scrivendomi su: Lacucinadilux@live.com oppure su Lux@seeed.it e vi invierò le informazioni per permettervi, gratuitamente ovvio come sempre, di sapere da che parte cominciare. Nel frattempo potrete cominciare con l’eliminare questi alimenti che per noi B sono causa di problematiche legate alle Lectine in essi contenuti e alle reazioni sieriche che innescano:

vegetariani

le principali problematiche posso riassumerle in:

  • stanchezza e fatica incredibile, si vorrebbe solo riposare
  • pensiero annebbiato, vista che cala
  • confusione mentale e amnesie
  • mancanza di reazione a stimoli
  • voler fare ma non averne le forze
  • iniziare una cosa e non portarla a termine
  • gomiti che schiocchiano con un forte “tac”
  • ginocchia che schiocchiano o cedono improvvisamente
  • gambe pesanti e prurito incredibile quando ci si sveste
  • digestione lenta, pesante con sonnolenza sucessiva
  • sudorazione profusa con odore tendente all’acido
  • piedi che sudano, mani sempre umide
  • capelli e unghie senza vitalità e fibra
  • intestino alterno fra stitichezza e scariche
  • gonfiore perenne con difficoltà ad espellere aria
  • herpes labiale cadenzato ogni mese
  • minzione scura o con odore ammoniacale
  • cistiti e infiammazioni vaginali ripetute
  • sonno agitato e non riposante

e mi fermo qui……………

 

Ora una semplice ricetta per lavare le tossine…..

MINESTRONE DETOX per B di LUX

1 Porro intero con foglie verdi incluse tagliati a rondelle o come preferisci
1 Rapa media sbucciata e tagliata a cubetti
1 Carota grande pelata e tagliata a cubetti
2 gambi di Sedano con foglie a cubetti
100 gr di Spinaci foglie a pezzi
un mazzetto di Erbette a pezzi
1 gamba di Coste a cubetti
1 Patata dolce con la buccia a cubetti
1 spicchio di Aglio
1 foglio di Alga Nori
1 cucchiaio di Curry
2 cm di Zenzero fresco
sale a piacimento
Acqua a coprire per 5 cm le verdure
a fine cottura inserire le erbe tritate:
prezzemolo, rosmarino, menta, salvia
sale q.b.

E’ preferibile assumerlo a cena, è possibile porzionare e congelare, è possibile frullarlo, si possono inserire fino a 30 gr cad., nel quantitativo da utilizzare, sia Miglio che Riso o Farro Spelta in grani, per aiutare ad eliminare le tossine dalle anse intestinali in modo naturale.

ciao

Lux

Annunci

From → Parliamone....

2 commenti
  1. Devo decidermi a scriverti…
    Intanto questo minestrone e’ il mio genere , grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: