Skip to content

Banane plantain (Platano) perché non lo utilizzo….. per ora

14 aprile 2017

Rispondo velocemente con questo articolo a tutti coloro che mi chiedono per quale motivo non utilizzo Platano nelle mie preparazioni pur essendo un alimento utile nelle MICI. Questa pianta è molto sensibile a parassiti e malattie, tra cui Black Sigatoka (Mycosphaerelia fidjiensis var difformis),  Sigatoka (Mycosphaerella musicola) e infezioni Ralstonia solanacearum ( “Moko”), nematodi e punteruoli vegetali categoria parassita. La lotta contro questi agenti patogeni multipli si traduce spesso in un grande ed inefficiente utilizzo di antiparassitari o anticrittogamici a medio e lungo termine: insetticidi, nematocidi, soprattutto erbicidi. Purtroppo nelle farine e nei frutti freschi analizzati, abbiamo avuto riscontro importante della presenza di questi componenti. Allo stato non ho trovato ancora alcun fornitore che mi garantisca un alimento farinaceo idoneo e pertanto non posso assolutamente fornire questo alimento che reputo intrinsecamente pericoloso. La ricerca continua e seguo con interesse le sperimentazioni con protocolli naturali che sono in atto nei paesi produttori, anche se ritengo che i maggiori benefici li avranno esclusivamente le popolazioni locali.

Per coloro che studiano e testano in base alla scienza dei Gs riporto le caratteristiche: ALLERGENI / reagenti • Contiene una lectina problematica che floccola il siero nei gruppi A e Zero che induce una crescita batterica “cattiva”
—-> Questo è un alimento a basso valore FODMAP. (Il termine FODMAP è un acronimo, derivato da fermentabile, oligo, di-, monosaccaridi e polioli) I FODMAP sono brevi carboidrati a catena che sono scarsamente assorbiti nel piccolo intestino. La restrizione nell’assunzione di FODMAP è auspicabile per migliorare il controllo dei sintomi nelle persone con sindrome dell’intestino irritabile (IBS) e altri disordini funzionali gastrointestinali. Ad oggi verifico la compresenza di Fungal nei test in coloro che ne assumono settimanalmente in particolare nei Gs specificati.

LETTURA Lectine –> Microbial Adhesins –> Fungal lectins –> Candida Albicans Adhesins

Ricordo che non sono medico e bla bla bla bla e che questo articolo non può essere riprodotto senza il mio consenso

Annunci

From → Parliamone....

One Comment
  1. Molto interessante! Grazie delle preziose informazioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: