Skip to content

ROSA CANINA (Rosa canina L.) bacche

8 settembre 2017

Rosa canina Seeed.it

continuare nella lettura implica l’accettazione dell’utilizzo del sito

La principessa dei cespugli e delle siepi! Questa rosa con grandi fiori fragili, non derivati da manipolazioni genetiche umane, è l’essenza dell’essenziale, del minimalismo più minimalista, con soli cinque petali e un cuore giallo, fremente di stami, a rendere omaggio alle fatine della notte di San Giovanni. Fermarsi davanti a un rosaio di Rosa Canina carica di fiori, chiudere gli occhi e lasciarsi andare al loro profumo delicato e inebriante, disperso nell’aria dal continuo e incessante volo degli insetti impollinatori, ti porta ad essere entità unica con la madre terra. Approcciare nel modo corretto a questi rosai, con rispetto e gratitudine, è obbligatorio per tutti coloro che amano e rispettano la Natura. Luogo di nidificazione per una moltitudine di uccellini e piccoli mammiferi: non si deve mai essere egoisti e irrispettosi raccogliendone tutti i frutti, ma lasciatene perlomeno la metà, per divenire cibo salvifico nelle giornate ghiacciate invernali agli animali selvatici! questo gesto d’amore vi spalancherà le porte della gratitudine del bosco.
Rimedio principe per MICI, assieme agli altri fitoterapici presenti sul sito Seeed.it., grazie alle proprietà antidiarroiche, astringenti, diuretiche e per i componenti più importanti, per la protezione e rigenerazione dei nostri nervi e cervello, che sono i Galattolipidi. Ne siamo spesso carenti, a causa delle prolungate infiammazioni intestinali che non ne permettono l’assimilazione, procurandoci gradualmente tutte quelle problematiche articolari e di annebbiamento mentale che molti conoscono bene. Si ritrovano in abbondanza in queste bacche, coltivate in terreni ricchi di nutrienti, allo stato naturale. Queste bacche sono quanto di meglio abbia trovato per le preparazioni a cascata di preparati benefici. Non si butta nulla, anche i semini che, opportunamente lavorati, daranno miglioramento per insonnia, nervosismo e ansietà. Riconosciuta come una delle fonti più importanti di Vit. C, a noi interessa particolarmente, oltre che per i citati Galattolipidi, per la varietà e ricchezza di Acidi grassi essenziali e polinsaturi, dei quali spesso siamo carenti. Una corretta lavorazione di queste bacche permetterà di assumerli quotidianamente senza bisogno di integrazioni. In questi frutti avremo disponibilità di avere acidi Linoleici e α-Linolenici, Laurico, Palmitico, Pantotenico. L’abbinamento Galattolipidi e acidi + fibra, in lavorazioni a freddo, porterà innumerevoli vantaggi in tutte quelle situazioni di infiammazione che portano all’erosione della matrice extracellulare nelle articolazioni, favorendo la ricostituzione della cartilagine. Uno dei ruoli più importanti e spesso trascurati dell’Acido Ascorbico e dell’abbinamento appena citato, è il suo ruolo essenziale nella produzione di collagene. Riuscire ad invertirne naturalmente, anche in abbinamento con gli altri fitoterapici, la degradazione e a ripristinare una sua produzione, manterrà la densità minerale ossea forte e le articolazioni flessibili.

ATTENZIONE:

Importante ed ulteriore motivazione per la quale consiglio l’utilizzo di queste bacche secche, e non la raccolta di bacche fresche, in particolare quelle immature, riguarda la messa in atto, da parte della pianta, di contromisure chimiche potentissime in risposta ad un attacco, chimico, da parte di un imenottero, vespa cinipede (Diplolepis rosae), che crea in tale modo una galla muschiata sui rami e biforcazioni. I frutti terminali dei rami interessati da questa reazione chimica, risultano poveri di nutrienti, facilmente marcescenti e con semi anneriti e tossici (oss. personali). Un raccoglitore occasionale e poco esperto potrebbe fare incetta di questi frutti mischiandoli agli altri e ritrovandosi poi con una preparazione contaminata o a rischio marcescenza. Il sottoscritto con le parassitosi, sinceramente, non vuole avere nulla a che fare!

Innumerevoli altri vantaggi si ottengono da questo meraviglioso cespuglio di macchia, ma a noi interessano quelli descritti e che da subito possono essere portati in elaborazione, avendo già le bacche giuste e pronte. Come sempre sarò a disposizione per i clienti Seeed.it, in quanto i risultati dipendono molto dalle lavorazioni e dagli obbettivi che si vogliono raggiungere

QUESTE INFORMAZIONI  NON INTENDONO IN ALCUN MODO  SOSTITUIRSI AL PARERE MEDICO
CHE VA PREVENTIVAMENTE CONSULTATO  SENZA MAI INTERROMPERE  LE TERAPIE IN ATTO.

NON pensiamo a questo punto dì avere trovato la pastiglia miracolosa che tanto ricercate, pensiamo di avere incamerato un piccolo ed ulteriore tassello di conoscenza utile.. che metteremo nella nostra cassetta del Pronto Soccorso personale.

NON RACCOGLIETE SE NON CONOSCETE

Articolo non riproducibile senza il mio consenso

per informazioni: lacucinadilux@live.com

https://www.facebook.com/groups/296159967227589/

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: